Stai cercando un camper usato da acquistare e non sai nulla di questo settore ?

Partiamo dalle basi… Esistono diverse tipologie di camper usati. Basta girare 2 o 3 portali di annunci per trovarsi difronte ad una immensità di annunci che vanno dai 1000 ai 100.000 €. Cosa scegliere ? Prima di tutto capiamo di cosa stiamo parlando.

Ci sono 4 tipologie di camper che possiamo trovare sul mercato ?

  1. Camper Mansardati: I più diffusi sul mercato. Vengono chiamati così perché hanno una sporgenza sopra la cabina di guida, che comporta uno spazio superiore a tutti i veicoli ricreazionali. Sono l’emblema dei camper in termini di comodità. Infatti, vengono scelti per lo più dalle famiglie numerose, composte da 3 persone fino a 7. Sono i camper più comodi per la famiglia, per diverse ragioni soprattutto per il posto disponibile per carico bagagli personali. La scomodità riguarda principalmente la marcia, ovvero sono camper che consumano di più e più impegnativi da parcheggiare. Cosa fondamentale da sapere per le famiglie, sono i posti omologati. Ovvero la possibilità di trasportare più o meno persone all’interno del camper. Questi, il più delle volte, sono diversi dai posti letto. Perchè questa discrepanza ? Molte volte questi veicoli hanno dei pesi impegnativi, e in fase omologativa, non riescono a rientrare nei 35 Q.li (patente B). Quindi la soluzione, che adottano le case madri, è togliere dei posti omologati per “risparmiare peso in marcia”.

  2. Camper profilati o semi-integrali: Sono autocaravan nati di solito per la coppia, in alternativa le 4 persone “in emergenza”. Negl’ultmi anni, grazie a nuove tecnologie costruttive, hanno portato la comodità ad un’altro livello.

    Dal 2010 circa, molte aziende costruiscono questi veicoli con letti basculanti che permettono la realizzazione del letto in pochi secondi anche nella parte centrale del veicolo. Il vantaggio è la velocità di realizzazione del letto (spesso a movimentazione elettrica), l’inghippo è nell’occupazione della porta cellula quando si utilizza il letto. I camper profilati sono comunque veicoli più veloci ma soprattuto più stabili anche in condizioni di vento, per la mancaza della famosa mansarda sopra la cabina di guida.

  3. Camper Motorhome o integrale: Il vero camper è nato con loro e sono quelli più spaziosi al loro interno, perchè sfruttano ogni singolo centimetro del telaio incluso la cabina. Spesso sono dotati di letti basculanti anteriori che permettono in comodità di ospitare 4 persone. Visto i costi elevati, vengono visti un pò come “camper obbiettivo o  di arrivo” per i camperisti navigati. Parlando di coibentazione sono quelli più attrezzati (di solito), perchè hanno meno dispersione termica nella parte anteriore del veicolo: spesso hanno solo una porta d’ingresso anteriore.

  4. Il camper puro, VAN o furgonato: sono i veicoli più maneggevoli in assoluto. A volte, sostituiscono una macchina di famiglia! Le misure partono dai 500 cm, anche se i modelli più venduti sono i 599 e 540 cm. La disposizione più classica è con il letto trasversale posteriore, bagno e living anteriore con sedili girevoli. Negl’ultimi 2 anni lo sviluppo vendite di questo prodotto a battuto notevolmente tutti gl’altri tipi di camper. Lo svantaggio risiede sicuramente nello spazio interno a volte molto ridotto. Quindi sono adatti alla coppia. Alcune case madri costruiscono anche furgonati per la famiglia fino alle 4 persone.

Come vengono costruiti i camper ?

I camper ormai vengono costruiti in serie, di conseguenza hanno catene produttive molto organizzate per abbattere i costi. Per il motorhome la base è il così detto scudato (cruscotto, telaio anteriore, telaio posteriore, motore), Quindi manca tutto! Ovvero il camper alla partenza non è altro che una massa di lamiere, con un volante che spunta. Nel profilato l’allestitore utilizza come base il telaio (FIAT, IVECO, FORD,RENAULT). Entrando il catena al nuovo camper gli viene applicato un pavimento, i mobili e gli arredi per poi chiuderlo con le pareti e tetto. In modo similare vengono costruiti i mansardati. Per i camper furgonati la storia si semplifica, perchè la base è totalemente pronta: pareti, tetto e pavimenti. Molti si chiedono… Allora perchè costa così tanto un camper furgonato ? Molto semplice… è più difficile costruire dentro un camper fatto che da fare… Nel senso che la mano d’opera per costruire un camper puro è superiore.

Adesso sei pronto per cercare il camper giusto ???

Anzi no…

Lo troviamo noi per te !!!

Compila questo form e appena troviamo il camper giusto ti invieremo una mail.