Il camper è lo strumento migliore per visitare il nostro splendido paese e tutta l’europa. c’è chi ha fatto viaggi ben oltre il continente… Abbiamo clienti che con i nostri mezzi sono arrivati fino in sud Africa!!

Se non hai trovato ancora il tuo camper ti consiglio di guardare meglio nel nostro catalogo aggiornato camper usati, cliccando qui.

Non voglio stufarti nel dire cos’è un camper. Ne abbiamo già ampiamente parlato in negl articoli precedenti. Clicca qui e accedi subito al post.

Inoltre abbiamo ampiamente discusso quali sono le domande da porsi prima di acquistare. 

Costi diretti per mantenere un camper

Sfatiamo subito dei miti…Un camper non è un bene di lusso quindi non ha tasse particolari che gravano sulla proprietà. Non è come le imbarcazioni che oltre un determinato numero di piedi è necessario pagare una tassa…

Ma partiamo subito…

Tutto dipende da quanto vogliamo mantenere in forma il nostro Camper mansardato, profilato, motorhome o furgonato che sia. Ma i costi diretti di manutenzione possiamo riassumerli in questi brevi e consigliati punti:

  1. Ogni 2 anni di vita del camper, di media 30.000 km (dipende dalla motorizzazione) si consiglia un tagliando motore che può costare tra i 350 e i 500 €.
  2. Rimessaggio Camper: spesa ingente per chi non ha posto sotto casa. Infatti il rimessaggio camper coperto può costare fino a 800 € al mese.
  3. Test infiltrazioni e controlli veicolo: una prova con idrometri e occhi esperti per poter verificare la tenuta del camper all’acqua.
  4. Batteria motore e servizi: le batterie sono diverse dal tipo di uso che ne facciamo. Per esempio, per il motore occorre una batteria all’acido meglio da 100 AH, per la partenza del motore. Mentre per la cellula abitativa è preferibile un AGM scarica lenta. La sua performance dipende molto dalla capacità di carica del carica batteri. In generale, si consiglia di cambiarle ogni 5 anni. Ma prestate particolare attenzione in rimessaggio. Segui i nostri consigli cliccando qui.
  5. Revisione ministeriale del camper: revisionare un camper costa circa 65 €. Come nelle auto è prevista ogni 2 anni di vita dopo i primi 4 anni.
  6. Pneumatici: ogni 5 – 7 anni è meglio cambiarli per andare in vacanza in tranquillità e sicurezza. Purtroppo i pneumatici subiscono delle usure temporali che deformano il copertone facilitandone l’esplosione specialmente in estate con camper carico e calore in aumento dovuto ad una strada rovente.
  7. Gasolio + bombole. Il gasolio per i camper non ha differenze con quello delle auto. Bisogna invece prestare attenzione alle bombole di gas che si utilizzano. Esse costano intorno ai 30 € di ricarica e possono essere a GPL o Propano. Scegliete sempre quelle a propano per i vostri camper. Per ragioni di gas più pulito e strumentazioni più performanti anche a basse temperature.

Ma… essendo un veicolo a motore circolante su strada è necessario e obbligatorio assicurarlo.
Quindi, dobbiamo trovare un’assicurazione valida e affidabile dedicata al nostro camper. Ci sono diverse compagnie, di quali non facciamo il nome che hanno diverse promozioni. Il costo è relativamente basso infatti per una RCA difficilmente supereremo i 500 € annui. Quindi stiamo parlando della assicurazione base obbligatoria camper.

Tutto dipende da:

  1. Il valore assicurativo. cioè il valore di acquisto o di fatturazione.
  2. Peso. Sembrerà strano ma le compagnie scelgono il peso come quoziente. Quasi tutti i camper sono a 3500 Kg.
  3. Luogo di residenza. Questo è un parametro ben conosciuto che può far cambiare di parecchio il premio totale della polizza camper.

Altra cosa da sapere è che il camper non è un autoveicolo tradizionale, quindi una polizza nuova non prende la classe di merito della propria autovettura ma la 14 esima. Se avete già un’altro camper questo discorso è diverso perchè si eredità la classe di meritò dell’autocaravan alienato.

Inoltre, c’è un vantaggio per le polizze camper. Possono essere sospese per un minimo di 90 giorni. Quindi se per caso il camper non viene utilizzato per un periodo non siamo obbligati a pagare la polizza assicurativa. Se il camper non viene utilizzato in inverno l’assicurazione può essere sospesa da Dicembre a Marzo, così da risparmiare 3 mesi ogni anno. Capito ?

Quali caratteristiche aggiuntive deve avere una assicurazione camper ?

I camper seppur usati e con diversi anni alle spalle, se tenuti bene, hanno sempre un valore notevole se paragonati al mondo dell’auto. Quindi fare una polizza completa è sempre importante. Ma partiamo dalle voci fondamentali che non possono mancare:

  1. Assistenza stradale.
  2. Rottura Cristalli
  3. Rinuncia alla rivalsa.

L’assistenza stradale camper incide per pochi euro. Non vale la pena rischiare. Già sei in vacanza, con la voglia di andare e divertirti. Se per sfortuna rimani a piedi, e devi anche pagare il carro attrezzi… Per non rimanere a piedi in vacanza con il tuo camper guarda questo articolo dedicato alle batterie: una delle principali scocciature che può capitarti se non mantenute in forma.

I cristalli del camper costano una FORTUNA. Purtroppo i produttori dei vetri o plexiglas vendono questi prodotti a prezzi molto alti. Non parliamo dei parabrezza motorhome. Possono costare fino a 2000 €. Quindi il nostro consiglio è un’ottima copertura fino a 2000 € per il caso di camper Motorhome.

La rinuncia alla rivalsa nelle assicurazioni camper come nelle auto è fondamentale per diverse ragioni. Cioè se non sei in condizioni di guida ottimali (Ubrico o sotto stupefacenti) oppure con documenti non in regola l’assicurazione paga comunque il danno a cose e persone.

Dopo l’assicurazione, un’altro costo obbligatorio è il Bollo di circolazione camper. Il costo viene calcolato in base ai Kilowatt del motore del camper. Ogni regione hai il suo costo.

Non abbiamo inserito volutamente costi straordinari di manutenzione. Infatti nei camper non controllati a dovere possono comparire problematiche molto gravi come le infiltrazioni. Se vuoi leggere il nostro articolo sulle infiltrazioni clicca qui.

Spero che questo post ti sia piaciuto, torna alla pagine dei camper usati. Clicca qui.

Non hai ancora trovato il camper giusto ?

Compila il form in basso.